Il Blog del Pasi
nunc licet intellectualiter intrare in arcana fidei
13.9.04
Diario di Bordo 4
data astrale 423rjigog653yå53t2øæåfds5657886459, lunedi'

come ogni mattina mi sono alzato. ho guardato fuori dalla finestra. e ho visto il solito, incredibile paesaggio. brumoso. e piovoso. ma magico. completamente avvolto nella nebbia ho ammirato il castello di fronte a me. ho volto lo sguardo a oriente alla ricerca di un raggio di sole. ma solo una tenue luce affiorava dalle grige nubi. ho acceso lo stereo. ulver. i lupi. perdition city. avvolto dalla nebbia. di nuovo lo sguardo la' fuori. nella grigia immensita' del paesaggio norvegese. incantato. poi ho pulito gli occhiali. e la magia e' sparita........

sono messo male, vero?...

oggi e'il primo giorno in cui piove veramente.
e ho scoperto di avere gli anfibi bucati.
maledizione.
il week end e' stato particolarmente piacevole.
(postilla per i miei amici maniaci, con piacevole non si intende che per forza ho trombato...)
l'altro mentecatto stabilitosi a stoccolma, alias Nicolaas, e' venuto a trovarmi ed e' stato piacevole ritrovarsi a sparare cazzate assieme.
abbiamo a lungo discusso sulle differeze tra norvegia e svezia (oltre che di filosofia, storia, letteratura, politica, metempsicosi, vita sessuale delle locuste, ermeneutica applicata alla fisica quantistica di stampo anarchicoinsurrezionalista. e di gnocca, ovviamente).
ho avuto l'ennesima conferma che qui tutto, ma proprio tutto, e' fottutamente caro.
maledetti.
e l'universita' di stoccolma e' molto meglio organizzata.
e l'organizzazione norvegese fa proprio schifo.
mi consolo per l'ennesima volta col paesaggio.
in due giorni ho speso ca 1000 corone e ho un cospicuo credito col suddetto mentecatto.
ho pianificato una visita a trondheim per i primi di ottobre.
spero che sia bel tempo e di non spendere molto.
sono un sognatore.
la mia (in)attivita' universitaria e' sempre piu' squallida.

piove.
e la gente non usa l'ombrello.
e non e' come fare sesso senza preservativo.
ci si bagna di piu'
battutaccia.

l'inverno e' sulla strada.
lo sento.
i miei dubbi sulle mie capacita' interlinguistiche sono sempre piu' dubbiosi.
e l'altro giorno mi hanno detto che e' difficile trovare un italiano che parla inglese bene come me.
mi sono piegato in due dalle risate.
cmq dopo 3 minuti ha cambiato idea.

qui ti fanno pagare anche la maionese al burgher king.
e la macchina del caffe ti spiuma 12 corone = 1,4 ieurizz.
maledetti.

e le ragazze hanno gusti orridi in quanto a calze e scarpe.

postilla calcistica per i miei amici interisti: fate schifo anche quest'anno.

if winter comes, can spring be far behind?
a chi la indovina una birra.

Sir William Blake
8 Comments:
Anonymous Anonimo said...
L'ho sempre detto io che la Svezia è meglio!! :) heja Sverige!!
La citazione l'ho già sentita, ma in questo momento non riesco a collegarla a nulla...tanto la birra non mi piace! ;o)
Viviana

Anonymous Anonimo said...
Da Matteo

Ciao bello
ottimo che nico sia venuto, noto che ti stai rincitrullendo.
tu hai beccato?
qui ci si consola con le donnine erasmus che si devono ambientare.

keep rockin!

Blogger martina said...
ciao...
vedo con piacere che non mi menzioni neppure sta volta, vuol dire che proprio non ti fotte un cazzo di quello che faccio o che ti dimentichi istantaneamente della mia presenza a bergen...bene, magari ti dimentichi pure che ti devo 959,- nok...
...della citazio... P.B. Shelley...ti dico anche dove: "Ode to the west wind"...una birra a me, grazie!

Blogger martina said...
ah...visto che offri tu...doppio malto, o una guinnes...comunque media!!!

Blogger Pasi79 said...
potrei anche farti pagare la differenza, visto che da solo avrei speso 731kr, quindi 956-731= 225kr. quindi mi devi 956+225= 1181kr. togli una birra al garage 1181-51= 1130kr. poi siccome sono una persona buonissima arrotondo la cifra a 1100kr.
takk skal du ha

Blogger Alessandra said...
Di tutti gli argomenti che hai affrontato col Nico, chissà perchè credo solo quando citi la gnocca! (Vabbeh ti concedo anche la metempsicosi)

Blogger martina said...
1100,- kr...lo sai che io ho in mano la tua vita...
dove sono gli aghi? e chi torna a novembre?

Anonymous Anonimo said...
..ti porto i saluti miei e in seconda istanza di bos bicio e bobo, che evidentemente non riescono a scriverti per quel problema di artrite deformante che da tempo interessa le loro dita..

buon inerno a tutti.
miky