Il Blog del Pasi
nunc licet intellectualiter intrare in arcana fidei
16.11.06
the end of an era, the dawn of a new age????
Giovedì 16 novembre 2006. E’ sera e ho appena accompagnato Angelo alla stazione a prendere il treno. Sensazione strana. Se ne torna in Italia per un periodo indefinito dopo 2 anni e mezzo di Bergen. A dire il vero va prima a Oslo e poi fra qualche giorno ci incontriamo e partiamo assieme per l’Italia, in data top-secret. Poi che succederà? Ho finito i soldi, me li sono praticamente bevuti, non ho trovato un lavoro, non l’ho nemmeno cercato assiduamente, gli scazzi con l’università mi stanno facendo innervosire. Sono ad una sorta di punto morto. Di tornare non ne ho voglia e non saprei che fare nemmeno in Italia. Qui ci rimarrei avessi un lavoretto. Sogno sempre di partire e tornare mai, come cantavano i Timoria una volta. E anche Angelo se ne è andato. E con chi cazzo berrò dozzine e dozzine di birre al Garage? O litri e litri di cappuccini e caffè in giro per i bar della città? Chi stresserò? Mi sembra ieri che son arrivato qui in Erasmus, ed invece è già passato un bel po’ di tempo. Molte cose son cambiate ma io rimango sempre in stallo, in stand by, in attesa di un qualcosa che non so identificare. Che sia finita un’era e ne stia cominciando una nuova? Chi lo sa? Probabilmente tornerò qui in tre settimane, forse più in là. Forse troverò la mia strada. Forse inciamperò prima. Dovrei darmi una mossa ma il mio spirito fancazzista me lo impedisce. Ma visto che ho finito i soldi guadagnati “sudando tantissimo” questa estate, mi sa che muoverò le chiappe. Piove. E fa buio presto. Ma mi piace questa città, è a dimensione d’uomo, e ha una ottima serie di locali dove perdersi in un turbinio di anime disperate alla ricerca di un equilibrio. Impossibile da trovare. Ma mi ci trovo a mio agio. E sto anche guarendo, ho scacciato i demoni e imparato a convivere con ossessioni ed incubi. Mi tengono in certo qual modo compagnia.

Till sorg blev minnet givet
begär du frid, så glöm!
Vad minns du dock av livet? –
En suck, en tår, en dröm


Pasi
2 Comments:
Blogger Alessandra said...
Ma Pasi... tu sei un ragazzo sveglio, oserei dire brillante. Non demordere!

Blogger fayna said...
pasi, tu avevi capito tutto 2 post fa. Sposati una norvegese.
ASAP.