Il Blog del Pasi
nunc licet intellectualiter intrare in arcana fidei
12.1.08
prima o poi ci riuscirò
ad andare in coma ipoglicemico. cristo. seconda notte consecutiva con crisi ipoglicemica. stavolta nuovo record. mi sveglio di colpo, sudato e con palpitazioni. le stesse che ho quando incontro una ragazza per cui ho perso la testa. vabbè. dicevo. mi sveglio e mi rendo conto di essere ai limiti dello svenimento. mi fiondo in cucina e ingurgito zucchero a volontà. poi rantolo verso la camera e per scrupolo mi misuro la glicemia. 17. il valore normale è tra 70 e 110. sotto il 70 si è in ipoglicemia. sotto il 40 si è a rischio svenimento e conseguente coma diabetico. a 17 si dovrebbe essere svenuti. e quando si sviene il coma arriva repentinamente. e se nessuno si accorge di questo in poche ore, beh ciaociao. ecco perchè ho la fobia delle ipoglicemie. ecco perchè ho sempre valori glicemici un po' troppo alti. ho una fottuta paura di non svegliarmi alla prossima crisi ipoglicemica. soprattutto quando sono solo a casa.
meno due all'esame. abbastanza preparato. anche se la mente è offuscata da altri pensieri, cerco di concentrarmi sullo studio. piove. la prima pioggia che vedo da un mese a questa parte. un po' mi mancava. ma solo un po'. e son tornato anche a fare sogni strani. stupidi. ad alta matrice splatter ed erotica. lo so, le due cose non c'entrano un cazzo l'una con l'altra, ma secondo voi, posso mai fare un sogno normale?

Marco Aurelio
3 Comments:
Blogger zymil said...
cit. "ad alta matrice splatter ed erotica. lo so, le due cose non c'entrano un cazzo l'una con l'altra"

influssi dei referrers tipo "fighe insanguinate"? :D

PS ah, non ho nessuna voglia di andare a un funerale, grazie.

Anonymous Anonimo said...
è il dubbio che è ho avuto anch'io: hai sognato fighe insanguinate?
Johnny

Blogger ALittaM said...
te l'ho detto, tre etti di spaghetti col tonno non si digeriscono facilmente!
prova a farti un brodino la sera :)