Il Blog del Pasi
nunc licet intellectualiter intrare in arcana fidei
29.4.08
soffoconi findus e problemi respiratori
come dice il buon johnny non è vero che in norvegia fa freddo, ma fa caldo. direi che si soffoca, per usare un termine caro ad alessandro. oggi altra giornata uggiosa e i bovi sembrano essere tornati al loro torpore. tra le cose capitate nel fine settimana mi sono dimenticato di segnalare il tipo che al garage si avvicina e mi chiede se gli vendessi la maglietta che indossavo. maglietta dei Down, gruppo metal capitanato dal buon phil anselmo. offerta: 1000 corone, più di 100 euro. ho risposto no perchè la maglietta è stata un regalo del buon johnny e poi anche perchè mi piace un sacco. soprattutto la faccia di cristo che fuma. posterò una foto della maglietta. e anche sabato sera un paio di persone mi hanno fatto i complimeti per la stessa maglietta. bah, popolo di bovi. io mi sono adattato allo stato bovino e penso di aver indossato la stessa maglietta tipo per 4 giorni di fila. mi sono anche reso conto di avere un attimino cambiato i miei gusti musicali negli ultimi 2 mesi. molta meno musica malinconica e triste. e molto più sano metal grezzo. testament, pantera, down, metallica, megadeth, sepultura, cavalera conspiracy, pain, hypocrisy, extrema, snp, machine head, slipknot, system of a down, black label society, ozzy osbourne. più altri, ovviamente. ma quasi niente gothic e menate varie. avessi continuato sarei arrivato sulla strada del suicidio in fretta. molto meglio la strada dell'omicidio. e fra una settimana sarò in quel di Stryn. non so se avrò internet. parto con le solite speranze e le solite certezze. e la speranza maggiore è che le speranze si trasformino in certezze. o qualcosa del genere. la speranza più grande è di stabilizzare la mia condizione psichica, che ultimamente è un po' instabile. peggio del solito, intendo. alti e bassi. e io odio gli ottovolanti con alti e bassi. mi fanno vomitare. a proposito, è un po' che non vomito. è un po' che non mi ubriaco di bestia. magari questo sabato mi devasto un po'. ho ancora della vodka nel frigo. devo d'altra parte salutare bergen, e cosa c'è di meglio che una sana alcolizzata? l'ultimo piacere rimastomi. oltre al cibo, che però qui fa cagare. ovviamente ho ancora dei dubbi su cosa farò e dove sarò da settembre in avanti. ok, sarò in italia, ma ancora non saprei dire dove. temo sondrio, che almeno non ho spese. ma mi sa che la cosa sarebbe devastante dal punto di vista mentale. però è anche vero che l'idea di andare in baita un mesetto a metterla a posto non mi dispiace. vedremo. per il momento mi concentro sulla lunga estate sul nordfjord, sperando il tempo sia clemente e che si soffochi. dal caldo? non proprio...

Pasi
4 Comments:
Blogger ALittaM said...
Ma ascoltare della musica normale, del buon rock o anche magari qualcosa di pop?

Blogger Pasi79 said...
ah beh ma ascolto anche led zeppelin, nick cave, deep purple, alice in chains, pfm, de andrè, whitesnake, toto, david bowie, the clash, lynyrd skynyrd, depeche mode, the cure.......

però visto che mi serve una svegliata, meglio il thrash e il death metal :)

Pasi

Blogger FrancescAinBergen said...
Mi associo a te...anche io necessito di bere...questo posto mi sta facendo uscire pazza!!! Altro che alti e bassi...io sono alla pura follia!!!

Anonymous Anonimo said...
Sai che la prima cosa che ho pensato quando ho visto le foto di gionny e quelle della tua maglietta è stata:
Ma che figata!
ciao
marty