Il Blog del Pasi
nunc licet intellectualiter intrare in arcana fidei
29.5.08
electric sheep
sto lavorando solo con gli anglofoni. il che è positivo perchè almeno lasciano delle mance, ogni tanto. non elevate, ma beccarso 10\15 euri extra non mi fa poi schifo. almeno mi pago le birre la sera. poi mi diverto anche a utilizzare il mio humor nero. e i britannici lo apprezzano. però anche i britannici sanno porre delle domande idiote, tipo "a che livello sul mare ci troviamo?" appena scesi dalla nave. un paio di giorni fa ho probabilmente fatto una delle guide più idiote di sempre. ho sparato una quantità di vaccate considerevole e i turisti si sono parecchio divertiti. una domanda molto gettonata quest'anno pare sia: "what kind of sheep do you have here in norway?". risposta secca da parte mia: "eatable". la prossima volta rispondo: "electric sheep" e vediamo quanti beccano il riferimento letterario. vediamo anche se qualcuno dei miei lettori lo becca... poi mi sono anche stati fatti parecchi complimenti sul mio inglese. il top è stato un signore, del kent mi pare, che mi ha chiesto in che zona del regno unito sono stato ad apprendere l'inglese, visto che avevo un'ottima pronuncia. e chi ci è mai stato nella perfida albione? mah, probabilmente il tipo era ubriaco. non che il mio inglese faccia cagare, ma da qui a dire che è ottimo penso ce ne passi. però ho notato che quest'anno riesco a fare il coglione anche quando guido in inglese. faccio progressi! adesso spero di fare anche altro tipo di progressi. tipo nel fine settimana. tipo domani sera. tipo tirare fuori le balle, metaforicamente parlando. where rabbits dare cantavano gli iron maiden, no? mi sa che erano eagles. fa lo stesso, non sono una aquila. ma comunque la paura, la pajüüüüra, è qui dentro di me. devo solo cercare di non ascoltarla troppo. penso di essere diventato abbastanza scazzato da non ascoltarla. sono tornate le notti agitate, la motivazione penso la potete intuire, e anche le crisi ipoglicemiche. stavolta le crisi sono belle violente e un po' preoccupato lo sono. devo solo calmarmi un po'. e convincermi che tutto andrà bene. o almeno abbastanza bene, non vorrei esagerare con l'ottimismo, poi magari mi va di traverso. lo studio procede a singhiozzo per lo stesso motivo per cui le mie notti sono agitate. spero in una risposta entro domenica ai miei dubbi. e non so come reagirò.

Pasi
4 Comments:
Blogger zymil said...
beh, io la citazione la becco per forza! del resto su filippo c@§§o ci dovrei fare la tesi................
go Pasi go!

Anonymous Anonimo said...
anche io mi tiro fuori visto che ne parlavamo su msn
;-)
Time to die.......

Anonymous Anonimo said...
E invece io della citazione non ne ho capito una mazza...sarà una menata per cultori delle letterature scandinave.....gran bel post comunque...e continuo a vivere nel terrore...

Anonymous Anonimo said...
eddai, non fare il Batty della situazione.... :D
Cmq mi ero dimenticato di firmare il secondo post...ovvero
Marty